Free shipping in Italy over 70 euros. International free shipping over 100 euros

Come cucire un bottone

Quando si parla di moda sostenibile non si può fare a meno di parlare di riparazione, perchè il primo passo per essere un consumatore responsabile è proprio quello di prendersi cura dei propri vestiti e accessori.
Siamo stati abituati dal fast fashion a pensare che costa meno buttare un capo e comprarne uno nuovo invece di ripararlo, non tenendo conto però di quanto invece può costare all’ambiente.

Ogni anno vengono prodotti 53 milioni di tonnellate di abiti, il 75% dei quali finisce in discarica dopo essere usato pochissimo, o addirittura per niente.

Sogniamo un mondo in cui il settore moda possa non solo non essere più un problema per il Pianeta, ma anzi, far in modo che diventi parte della soluzione.
E perchè limitarsi a sognarlo, quando possiamo crearlo insieme?
Per questo oggi inauguriamo una rubrica dedicata alla riparazione e manutenzione: troverai tutto quello che devi sapere su come prenderti cura dei tuoi abiti e accessori per allungare la loro vita.

Iniziamo dalle basi: come cucire un bottone.

Cosa ti serve

• 1 Bottone 

• 1 Spoletta di filo

• 1 Ago

• 1 Forbicino

• Tessuto o indumento dove cucire il bottone

• 1 Ditale (non obbligatorio)

1 - Infila l’ago

Inserisci il filo nell’ago di modo da avere la stessa lunghezza da entrambi i lati.

2 - Taglia il filo

Assicurati di avere almeno 40 cm di filo, ovvero 20 cm per lato, per evitare che il filo sia troppo corto. Poi taglia il filo.

3 - Fai un nodo alla fine

Unisci le 2 estremità del filo e annodale insieme.

4 - Posiziona il bottone sulla stoffa

Posiziona il bottone sulla stoffa nel punto fin cui vuoi cucirlo.
Nel caso in cui ci siano già altri bottoni sul vestito che stai riparando, allinealo agli altri e assicurati che sia nel punto corrispondente all'asola in cui dovrà entrare.

5 - Fissa il filo

Tieni fermo il bottone con la mano sinistra e gira il tessuto, ora fissa il filo sul rovescio facendo un punto solo nella stoffa e inserendo l’ago nell’asola che si crea.

6 - Affranca il filo

Fai altri 2 punti entrando e uscendo dal tessuto senza prendere il bottone.
Se stai cucendo un tessuto pesante, per aiutarti a spingere l’ago indossa un ditale sul dito medio.

7 - Inserisci l'ago nel tessuto e in uno dei buchi del bottone

Ora riposiziona il bottone come prima e inserisci l'ago nel tessuto e in uno dei buchi del bottone.
Tira tutto il filo ogni volta che fai un punto.

8 - Crea la prima diagonale

Se stai usando anche tu un bottone a 4 fori, puoi cucirlo sia a croce che a punti paralleli.
Per quello a croce, inserisci l’ago nel buco opposto diagonalmente e passa il filo 3 volte per creare la prima diagonale, tenendo fermo il bottone con il pollice.

9 - Crea la seconda diagonale

Adesso passa il filo 3 volte negli altri 2 buchi per ottenere la seconda diagonale e attaccare saldamente il bottone.
Controlla che il filo non si aggrovigli sul rovescio, cerca di far uscire e rientrare il filo più o meno nella stessa zona per mantenerlo ordinato.

10 - Avvolgi il filo attorno al bottone

Inserisci l'ago nel tessuto da sotto verso l’alto, ma non nel buco del bottone e avvolgi il filo attorno al bottone per 3 o 4 volte per rinforzare la cucitura. Infila l'ago dall'alto verso il basso attraverso la stoffa.

11 - Affranca il filo

Affranca il filo come nel punto 5, ovvero cuci 3 punti sul rovescio per fissarlo.
Per sicurezza fai anche un nodo il più vicino possibile alla cucitura e poi taglia il filo.

Et voilà, bottone cucito!